COSTANTINO GELAMERIS - EVS
COSTANTINO GELAMERIS - EVS

GELAMERIS PRONTO PER UNA NUOVA SFIDA

Con la conclusione del 2020 e l’inizio del 2021, come normalmente avviene, si registrano degli avvicendamenti nelle varie strutture.
Nonostante il particolare periodo, che non sempre rende tempestive le comunicazioni da parte delle aziende, proviamo a fare una sintesi delle ultime variazioni, evidenziando, dove ci è consentito, anche i nuovi incarichi assunti dai diversi attori, piuttosto che la loro disponibilità per affrontare nuove sfide, forti del notevole know-how e a una significativa conoscenza del mercato, maturata durante i tanti anni di attività, in posizioni di rilievo.
Iniziamo con Costantino Gelameris, che ha lasciato la EVS e pare già avviato verso nuovi lidi, dei quali, per ora, non possiamo ancora rivelare nulla visto che il tutto è coperto dal massimo riserbo. Costa, come viene normalmente appellato amici e colleghi del settore, ha iniziato la carriera in Fumeo, nel lontano 1984, dove rimase fino al 1989; occupandosi di supporto tecnico e pre-sales, soprattutto per il brand Abekas. Il passo successivo lo vede in carica, come direttore tecnico, alla TV greca Star Chennel del gruppo Motor Oil. Poi, dal ’95 al ’96, collaborò come consulente insieme ad alcuni personaggi storici del settore: Giovanni Soldi, Antonio Falduto, Ursula Tempestini etc.
Infine, nel 1996, entra in EVS, dov’è rimasto in carica fino allo scorso dicembre, come responsabile della filiale italiana. Tra i progetti più importanti realizzati sotto la sua supervisione (oltre ai numerosi sistemi di slow-motion venduti e per i quali, in alcuni casi, ha fornito significativi indicazioni alla direzione R&S della EVS come, ad esempio, per i sistemi multi-purpouse a 6 canali). Ricordiamo l’ingest live production, e l’asset management e la cooperazione con gli studi News e Sport di Sky. E Poi anche la prima installazione di server in rete, allora in SD e SDI, per la contribuzione, l’esportazione di file e l’integrazione con sistemi Avid in Rai, nella sede di Saxa Rubra.

Articolo precedenteCLAUDIO CAVALLOTTI ALLA GUIDA DI EURO MEDIA ITALY
Articolo successivoDAVIDE BERNARELLO IN MUSIC & LGHTS – PROLIGHTS