PIEMONTE FILM TV FUND- SOSTEGNO ALLE IMPRESE DI PRODUZIONE AUDIOVISIVA, CINEMATOGRAFICA E TELEVISIVA

169

il Bando supporta le imprese della regione Piemonte operanti nel settore della produzione audiovisiva, cinematografica e televisiva, con l’obiettivo di favorire l’incremento di investimenti a sviluppare nuovi progetti.

Capo I e all’articolo 54 del “Regolamento (UE) n. 651/2014 della Commissione 17 giugno 2014 che dichiara alcune categorie di aiuti compatibili con il mercato interno

Sostiene gli investimenti diretti alla produzione di opere audiovisive per cortometraggi fiction, film Tv fiction e serie Tv fiction, permette di ottenere un contributo a fondo perduto che ha come obiettivo supportare le produzioni audiovisive, cinematografiche e televisive. Il bando mette a disposizione la somma di euro 903.315,80 in un’unica sessione per il 2022 oppure in due soluzioni, comprendenti:

liquidazione di un anticipo pari al 40% del contributo concesso; per la liquidazione dell’anticipo, entro 30 giorni dalla data di comunicazione dell’avvenuta concessione del contributo

La domanda deve essere inviata nel rispetto della seguente scansione temporale: dalle ore 09.00 del 20/05/2022 alle ore 12.00 del 20/06/2022

REQUISITI:

  1. essere iscritte al Registro delle Imprese in uno Stato membro dell’Unione Europea o di uno Stato equiparato;
  2. avere una sede attiva sul territorio piemontese
  3. essere produttori indipendenti;
  4. operare prevalentemente nel settore di “Attività di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi”
  5. non avere ancora avviato in Piemonte la produzione dell’opera audiovisiva per la quale si richiede il contributo

COME SI PRESENTA LA DOMANDA?

La domanda di contributo deve essere compilata utilizzando il modulo telematico reperibile sul Sistema informatico “FINanziamenti DOMande” (FINDOM), all’indirizzo:

https://servizi.regione.piemonte.it/catalogo/bandi-por-fesr-2014-2020-finanziamenti-domande

SUCCESSIVAMENTE: Dovrà inoltre essere corredata, delle seguenti dichiarazioni, i cui modelli sono disponibili sul sito https://bandi.regione.piemonte.it/

 

Articolo precedenteAUDIOVISIVO E CINEMA, CONNESSI PER FOCALIZZARSI SUL CONSUMATORE E SULLE SUE ESIGENZE
Articolo successivoBLACKMAGIC DESIGN SUMMER TOUR