ATOMOS E LA RIVOLUZIONE DEL CLOUD

216

Il NAB Show 2022 è stato lo scenario dove ATOMOS ha presentato in anteprima Cloud Studio, una nuova potente raccolta di strumenti e servizi di produzione video basati su cloud di cui fanno parte ATOMOS CONNECT, SHOGUN CONNECT, Capture to Cloud e Stream live.

ATOMOS ha offerto, al NAB Show di Las Vegas 2022 un’anteprima di Cloud Studio, una potente raccolta di servizi di produzione video basata su Cloud. Cloud Studio, sviluppato in collaborazione con MAVIS, rappresenta un’innovazione radicale per tutti i creatori di video, streamer e registi. Cloud Studio verrà lanciato con due nuovi servizi cloud per la condivisione e la collaborazione in tempo reale per la produzione di video dal vivo. ATOMOS Capture to Cloud carica i file dai dispositivi connessi alla rete ATOMOS su piattaforme basate su cloud, incluso Frame.io (una società Adobe). ATOMOS Stream utilizza qualsiasi dispositivo abilitato alla rete ATOMOS per lo streaming live su piattaforme popolari come Facebook Live, Twitch, YouTube e altre. Per celebrare il ritorno del NAB Show MAVIS ha rilasciato una versione gratuita della MAVIS Pro Camera per NAB. L’app è una potente videocamera 4K per registi e gli aggiornamenti futuri funzioneranno perfettamente con ATOMOS Cloud Studio.

ATOMOS CONNECT sul Set

ATOMOS Capture to Cloud
Con il nuovo Capture to Cloud, ATOMOS ha introdotto il modo più potente, flessibile e immediato per condividere clip da una telecamera con i nuovi dispositivi ATOMOS CONNECT o SHOGUN CONNECT con i membri del team remoti. Negli ultimi due anni le piattaforme di recensione e collaborazione online sono diventate servizi essenziali e hanno trasformato il rapporto tra produzione e post. Questi servizi cloud stanno crescendo rapidamente in popolarità e hanno dimostrato la loro efficienza su migliaia di produzioni. Eliminano la necessità di scaricare manualmente i supporti di memoria registrati durante la produzione e attendere che le operazioni urgenti vengano effettuate, i flussi di lavoro cloud rivedono le divisioni tradizionali esistenti tra produzione e post, avvicinando i team.

Capture to Cloud aggiunge nuove dimensioni a questi sistemi consentendo a più videocamere di essere collegate ai servizi online e introducendo modi più veloci per caricare filmati.

Proprio come ATOMOS collabora con molti diversi partner produttori di telecamere per fornire le soluzioni di registrazione e monitoraggio più flessibili, gli ingegneri sono stati attenti a progettare Capture to Cloud per supportare una serie di servizi cloud. La piattaforma verrà lanciata con integrazioni per le aziende che utilizzano servizi di condivisione di file e studi che lavorano con Frame.io e con molte altre in arrivo. Con Capture to Cloud i clienti collegheranno semplicemente qualsiasi dispositivo ATOMOS abilitato alla rete alla loro camera e inizieranno a caricare istantaneamente le clip sul servizio cloud di loro scelta.

CONNETTITI al mondo – SHOGUN CONNECT consente a registi, streamer e produttori di contenuti video di ogni tipo di registrare, monitorare e condividere il proprio lavoro con chiunque e da qualsiasi luogo, facilmente e senza interruzioni.

Capture to Cloud include anche il supporto per la tecnologia ATOMOS AirGlu che consente la comunicazione diretta tra i dispositivi e fornisce un timecode lock wireless, una caratteristica essenziale per tutti i flussi di lavoro multi-produzione. AirGlu semplifica notevolmente la natura della produzione multi-camera e trasforma, quello che è stato un flusso di lavoro esclusivo, in uno che si espande su tutti i dispositivi di ripresa. Con ATOMOS AirGlu la sincronizzazione diventa così semplice che i registi di ogni livello possono utilizzarla per elevare il valore del loro progetto multicamera.

Capture to Cloud supporta anche un’esclusiva modalità “dual record” per accelerare ulteriormente il processo di caricamento sul cloud. Con la doppia registrazione abilitata, ATOMOS CONNECT o SHOGUN CONNECT registrerà due file con nomi di file, timecode e metadati confrontandoli costantemente. La piena risoluzione di Apple ProRes 422 o ProRes RAW* “hero” version e una versione HEVC (H.265) di alta qualità. Ogni proxy viene caricato automaticamente sul cloud utilizzando un nuovo protocollo ATOMOS. Il protocollo di trasferimento file è progressivo, cioè, può iniziare a caricare il file anche durante l’acquisizione. Con questa tecnologia ATOMOS Capture to Cloud stabilisce un nuovo standard per un modo più veloce di trasferire, eseguire il backup in modo sicuro e condividere clip con i membri del team remoti, aggirando il solito ritardo di attesa per l’ingestion delle schede della camera o la spedizione dei dischi rigidi. La semplicità e l’efficacia di Capture to Cloud consentiranno ai clienti di definire nuovi processi creativi, esplorare nuovi modi di lavorare in collaborazione con i team di tutto il mondo e stabilire nuovi standard per la produzione di film e video digitali.
Nota*: ProRes RAW richiede NINJA V+ o SHOGUN CONNECT

ATOMOS Stream
Una soluzione all-in-one che consente a qualsiasi dispositivo abilitato alla rete ATOMOS di fornire uno streaming live. Sia che i clienti utilizzino il nuovo ATOMOS CONNECT per NINJA V e NINJA V+ o SHOGUN CONNECT, collegare il dispositivo alla piattaforma di destinazione e configurare uno stream non è mai stato così facile. Al lancio, ATOMOS Stream includerà il supporto gratuito per fornire contenuti direttamente su un’unica piattaforma tra cui Facebook Live, Twitch, YouTube e altro ancora. Entro la fine dell’anno, ATOMOS mira a rilasciare un servizio di “restreaming” premium, tramite ATOMOS Cloud Studio per supportare la distribuzione su più piattaforme contemporaneamente.

ATOMOS Stream utilizza un sistema di crittografia standard per garantire
che tutti i dati vengano trasferiti protetti e i flussi siano sicuri. Il sistema integrato supporta una gamma senza precedenti di telecamere che stabilisce un nuovo punto di riferimento per la flessibilità e riduce le barriere di ingresso. I clienti possono scegliere di lavorare con telecamere cinematografiche digitali di fascia alta, mirrorless o fotocamere DLSR o dispositivi iOS. ATOMOS Stream afferma che i clienti possono essere sicuri della qualità e coerenza del loro live streaming.

ATOMOS Live Production
Al NAB ATOMOS e MAVIS hanno fornito un’anteprima tecnologica esclusiva di ATOMOS Live Production, una control room completa basata su cloud per video live e collaborazione remota. La produzione di eventi dal vivo e riprese multi-camera non è mai stato così accessibile o facile. Con Live Production i creativi video saranno in grado di produrre uno spettacolo dal vivo, di altissima qualità, a una frazione del costo dei metodi tradizionali. Il set di strumenti include uno switcher video completo e un mixer audio, con effetti video, grafica e talkback.
Live Production può funzionare con qualsiasi telecamera, dai modelli broadcast professionali, alle DSLR e mirrorless, incluso Apple iPhone. Il sistema è in grado di fornire la sincronizzazione del timecode a tutte le sorgenti nel file cloud e su ogni dispositivo connesso. Utilizzando i nuovi dispositivi ATOMOS CONNECT o SHOGUN CONNECT, i feed delle telecamere vengono trasmessi in streaming al sistema di produzione live. Utilizzando un protocollo con una latenza ultra bassa, ogni flusso può essere controllato in tempo reale da un browser, un’app per iPad o qualsiasi altro dispositivo compatibile disponendo di un pannello di controllo in qualsiasi parte del mondo.

Una volta effettuato l’accesso al sistema, i membri della troupe possono visualizzare,
dirigere, produrre, mixare e altro da qualsiasi luogo. La tecnologia di talkback dal vivo integrata mantiene i membri della squadra collegati, anche con un normale cellulare.
Il punto di arrivo dei contenuti su cloud può contare su un’App Apple TV dedicata o per l’utilizzo di dispositivi iOS, per assicurare che tutti possano vedere la produzione mentre va in diretta.
Trasferendo i servizi nel cloud e presentando l’interfaccia su dispositivi familiari, come Apple iPad, ATOMOS ha aperto molte più opportunità per registi, produttori di eventi, streamer e produttori di contenuti video a tutti i livelli per lavorare su produzioni dal vivo e presentare diversi tipi di eventi a un nuovo pubblico in tutto il mondo.
La tecnologia è stata sviluppata e testata da esperti professionisti del settore per garantire che sia robusta e in grado di supportare team distribuiti e collaborazione a distanza.

La Live Production rappresenta un cambiamento fondamentale nelle tecnologie richieste per trasmissioni esterne ed eventi dal vivo. Con questa versione, ATOMOS ha creato un intero flusso di lavoro che riduce l’onere tecnico, abbassa le barriere della conoscenza ed elimina una parte significativa delle spese legate alle produzioni convenzionali.
ATOMOS Live Production
Live Production sviluppato in collaborazione con MAVIS è una sala di controllo completa basata su cloud per video live e collaborazione remota. La produzione di eventi dal vivo e riprese multi-camera non è mai stata così accessibile o facile. Con la produzione video dal vivo, i creativi potranno produrre uno spettacolo dal vivo, di altissima qualità, a una frazione del costo. Il set di strumenti include uno switcher video completo e un mixer audio, con effetti video e grafica e talkback.

MAVIS Pro Camera in collaborazione con ATOMOS
Per celebrare il tanto atteso ritorno del NAB Show e festeggiare l’annuncio di ATOMOS Cloud Studio, ATOMOS e MAVIS hanno collaborato per una versione commemorativa di
MAVIS Pro Camera per iOS. L’app supporta l’acquisizione di video HDR a 10 bit, 4K e una serie di caratteristiche tipiche delle telecamere professionali che saranno familiari a tutti i clienti ATOMOS, compresi waveform, false color, conversione anamorfica e frame guides. Pro Camera supporta anche la tecnologia ATOMOS AirGlu che consente la comunicazione diretta tra i dispositivi e fornisce un timecode wireless lock.
Con AirGlu Pro Camera si può utilizzare il protocollo timecode wireless tramite Bluetooth su ATOMOS UltraSync Blue, il nuovo SHOGUN CONNECT, o un NINJA V/V+ con AtomX SYNC o il nuovo accessorio ATOMOS CONNECT.
AirGlu è il modo più semplice e preciso per sincronizzare più telecamere per l’editing, la commutazione dal vivo o lo streaming ed è completamente integrato con ATOMOS Cloud Studio services. Pro Camera offre opzioni per registrare sia H.264 che HEVC (H.265) su con una risoluzione fino a 4K e frame rate multipli che vanno da 3 a 240 fps. Con questa versione, verrà aggiunto anche il supporto per ProRes su iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max, con frame fino a 4K a 30fps, il che significa che l’app Pro Camera può affiancarsi comodamente accanto a telecamere professionali per cinema, DLSR e mirrorless equipaggiate con ATOMOS.

MAVIS Broadcast
MAVIS è convinta che la potenza dei servizi cloud possa essere sfruttata per trasformare le produzioni dal vivo, semplificare l’output al fine di ospitare più piattaforme contemporaneamente, consentire importanti risparmi, pur mantenendo i più elevati standard di qualità. Il team di MAVIS ha molti anni di esperienza di lavoro nella progettazione di sistemi broadcast e nei graphics workflows. I prodotti MAVIS sono
in grado di sostituire molti dei tradizionali componenti hardware di produzione broadcast e creare una sala di controllo basata su cloud capace di consentire la produzione da qualsiasi parte del mondo. Il NAB è stato la cornice ideale per la presentazione di questa forte collaborazione tra MAVIS Broadcast e Atomos.

ATOMOS CONNECT
ATOMOS CONNECT è l’accessorio definitivo per NINJA V e NINJA V+ e rappresenta, secondo ATOMOS, un’innovazione rivoluzionaria per la linea di prodotti NINJA.
ATOMOS CONNECT si adatta alla parte posteriore di NINJA V/V+ e dispone di un’interfaccia SDI 12G, timecode wireless ATOMOS AirGlu per sincronizzare perfettamente tutte le telecamere sul set. Può contare su più sistemi di alimentazione per adattarsi ad ogni condizione di alimentazione disponibile.
Inoltre dispone di funzionalità Wi-Fi 6, Gigabit Ethernet di rete e Bluetooth LE.
Insomma, ATOMOS CONNECT dimostra di essere uno strumento molto flessibile.

Quando è collegato a NINJA V/V+, ATOMOS CONNECT trasforma camere cinematografiche professionali, mirrorless e DSLR in dispositivi completamente integrati che supportano una gamma di avanzati flussi di lavoro basati su cloud.
ATOMOS CONNECT sarà presto disponibile presso i rivenditori ATOMOS in tutto il mondo.

ATOMOS CONNECT
Con l’accessorio ATOMOS CONNECT, NINJA V/V+ può trasmettere in live streaming su una vasta gamma di servizi online tra cui Facebook Live, Twitch e YouTube. Con Wi-Fi 6, Gigabit Ethernet c’è la possibilità di unire gli hotspot cellulari tutti integrati. ATOMOS CONNECT aiuta registi, streamer e produttori di contenuti video a raggiungere componenti della troupe e produttori, in qualsiasi parte del mondo.

 

SHOGUN CONNECT

ATOMOS Cloud Studio, inclusi ATOMOS CONNECT, SHOGUN CONNECT e altri servizi cloud ATOMOS saranno disponibili da Giugno 2022.
I servizi ATOMOS Cloud Studio saranno utilizzabili in forma completamente gratuita per un periodo promozionale iniziale di tre mesi. A partire dal Settembre 2022 ATOMOS introdurrà diversi piani di abbonamento che andranno da un livello gratuito a diversi livelli di costo con prezzi inferiori a $ 10 al mese.

ATOMOS
ATOMOS ha sede a Melbourne, Australia, con un team distribuito in tutto il mondo e uffici negli Stati Uniti, Giappone, Cina, Regno Unito e Germania e dispone di una rete di partner di distribuzione mondiale.

Distributore autorizzato per l’Italia
Trans Audio Video S.r.l.

Articolo precedenteEVERTZ, IL FUTURO È ADESSO
Articolo successivoLA RAI SCEGLIE AVID PER AGGIORNARE IL SUO SISTEMA NEWS