BLACKMAGIC DESIGN ANNUNCIA IL NUOVO CINTEL SCANNER G3 HDR+

191

Blackmagic Design ha annunciato il nuovo Cintel Scanner G3 HDR+, dotato di una fonte di luce interamente ridisegnata che consente scansioni HDR in Ultra HD della pellicola in tempo reale.

Dimostrata quest’anno alla fiera NAB 2022 di Las Vegas, la nuova fonte di luce ad alta intensità con griglia di LED permette di ottenere dalla pellicola immagini ancora migliori e a velocità di scansione molto più elevate.

Il nuovo Cintel Scanner G3 HDR+ è già disponibile dai rivenditori Blackmagic Design in tutto il mondo.

Da decenni, Cintel è leader nella tecnologia della scansione della pellicola, e con Cintel Scanner G3 HDR+, raggiunge nuove vette. Cintel Scanner G3 HDR+ vanta una fonte di luce interamente ridisegnata che consente scansioni HDR in Ultra HD della pellicola in tempo reale. Il nuovo modello conserva le grandi funzioni degli scanner Cintel, ad esempio servi digitali, capstan di trascinamento delicato, scienza del colore avanzata, e compatibilità con il 35mm e il 16mm, in un elegante design architettonico che è possibile montare anche a parete. Cintel Scanner è perfetto per convertire vasti archivi di pellicole in master Ultra HD per lo streaming e la distribuzione online.

Slide

La nuova luce ad alta intensità di Cintel Scanner G3 HDR+ è sei volte più potente. Consiste di una serie di 576 LED ad alta potenza disposti in una struttura a griglia e puntati verso la pellicola mediante un cilindro ridisegnato. È un design che sfrutta più del doppio dell’area di silicone per generare molta più luce in direzione della pellicola. Ogni fotogramma della pellicola viene scansionato grazie a un flash di illuminazione di decine di kilowatt. La velocità di scansione in HDR è fino a tre volte più veloce in tempo reale con 30 fotogrammi al secondo in Ultra HD. Cintel Scanner G3 HDR+ fornisce anche una scienza del colore migliore e fino a 3,5 stop aggiuntivi nell’intervallo HDR.

Una nuova modalità di controllo consente di esaminare le condizioni della pellicola originale per individuare graffi e polvere. Per usarla basta tenere premuto il pulsante Stop, dopodiché lo scanner regola la fonte di luce, orientandola in una direzione specifica per mettere in evidenza polvere e graffi. La fonte di luce è pienamente gestibile dal software, fornendo un maggior grado di controllo durante l’analisi della pellicola prima di scansionarla.

Slide

“Abbiamo dimostrato questa nuova tecnologia di illuminazione in varie occasioni quest’anno e adesso siamo felici di racchiuderla nel nostro nuovissimo modello Cintel Scanner G3 HDR+”, ha dichiarato Grant Petty, AD di Blackmagic Design. “Il nuovo Cintel Scanner G3 HDR+ oltre a offrire tutte le grandi funzioni del modello precedente, ora dispone anche di questa nuova fonte di luce ad alta intensità che consentirà agli utenti di ottenere scansioni di una qualità fenomenale e a velocità più elevate”.